Eucip Professionale

Versione stampabileInvia tramite email

Il livello Elettivo di EUCIP richiede competenze avanzate (professionali) in un particolare settore dell'informatica ed ha come prerequisito la certificazione di livello Base.
Esso permette la scelta di una competenza specifica che qualificherà il candidato come professionista. Il candidato ha la facoltà di comporre, con notevoli gradi di libertà, aree di competenza diverse, comprendendo sia moduli proprietari di società fornitrici di prodotti informatici (vendor modules), sia moduli e corsi indipendenti, valorizzandoli attraverso un sistema di crediti. Il monte ore complessivo per il livello elettivo è di circa 800 ore di studio, e l'esame finale per la certificazione si svolgerà di fronte ad una commissione EUCIP, composta da un rappresentante di AICA, un professore universitario designato dal CINI e da un rappresentante delle categorie professionali. Ad essa il candidato avrà fatto pervenire in anticipo la documentazione che attesta il percorso svolto. La combinazione scelta dallo studente dovrà corrispondere ad uno dei curricula previsti (vedi punto successivo), e lo orienterà ad una determinata figura di professionista ICT. E' disponibile una descrizione dettagliata (in inglese) della struttura del livello elettivo.

Schema degli indirizzi professionali (vocational structure):

Gli indirizzi professionali corrispondono a profili tipici all'interno di aziende del settore ICT, sia sul versante dell'offerta che dell'utenza.
Lo schema degli indirizzi professionali di EUCIP mira a definire la corrispondenza tra le figure professionali e i requisiti di competenza concreti nelle varie aree di conoscenza e all'interno del livello elettivo scelto.
Il paradigma è tipicamente quello di un curriculum di studi e di esperienze nell'ambito del quale si combinano i moduli accreditati per soddisfare i requisiti della posizione scelta.

A livello europeo sono stati rilasciati 21 profili.